Monossido, morta anziana nel Modenese

Una donna di 83 anni è morta a Ravarino, in provincia di Modena, a causa delle esalazioni di monossido fuoriuscite dalla stufa che utilizzava nella sua abitazione. Ricoverata in ospedale a Baggiovara, ma non in pericolo di vita, la badante della donna, una 57enne. L'allarme è stato dato intorno alle 7.30, dall'abitazione che si trova in via Argini. Sul posto sia i vigili del fuoco che i carabinieri.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Viano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...